Il tuo carrello è vuoto    
Per Info : (+39) 0832 16 92 961
Paycommerce
I rapporti commerciali fra Paycommerce ed i clienti sono regolati esclusivamente dalle seguenti condizioni generali di vendita, escludendo qualsiasi altra pattuizione, se non concordata in forma scritta; anche l’inserimento di un ordine on line, implica l’accettazione integrale delle seguenti condizioni. Premesso che Paycommerce vende a:
  • privati;
  • rivenditori di hardware e software;
  • rivenditori di video games;
  • rivenditori di materiale fotografico;
  • rivenditori di elettrodomestici, tv e hi-fi, materiale fotografico;
  • rivenditori di telefoinia;
  • soggetti che comunque abbiano, ai sensi della vigente normativa sul commercio, l’autorizzazione, risultante alla voce ATTIVITA’ nella Visura Camerale, alla rivendita di materiale informatico, elettronico, di consumo, audiovisivo o fotografico.
Paycommerce non è responsabile di alcun danno o perdita, diretta e/o indiretta, derivante dalla vendita di beni e servizi proposti nel catalogo pubblicato nel sito www.paycommerce.it , anche per ritardata e/o mancata consegna del prodotto, né per la corrispondenza della merce alle specifiche pubblicate nel sito, né per qualsiasi altro fatto non imputabile in via diretta alla Paycommerce. Le informazioni tecniche inserite nel sito Internet: www.paycommerce.it , sono ricavate dalle informazioni pubblicate dalle case produttrici del beni inseriti nel nostro catalogo. Paycommerce, pertanto, si riserva la facoltà di modificare/adeguare le informazioni tecniche e dimensionali dei prodotti del catalogo, in base a quanto sarà comunicato dai produttori, anche senza preavviso alcuno. Gli ordini sono accettati solo ed esclusivamente in forma scritta, o a mezzo fax, o tramite Internet ( on line ). Il cliente che invia l’ordine via Internet riceverà, al termine della procedura, una comunicazione di conferma dall’avvenuto ordine, tramite posta elettronica (E-mail), con l’indicazione del relativo “numero d’ordine. Tutti i prezzi inseriti nel sito, nella colonna listino, sono da intendersi prezzi di listino suggeriti per l’utente finale - IVA esclusa - ed al lordo dello sconto, ad essi riservato. Qualora non fosse specificato lo sconto, sarà indicato il “prezzo netto di vendita” al rivenditore - IVA esclusa -. I prezzi e gli sconti possono essere modificati in qualsiasi momento, senza alcun preavviso. Poiché l’accesso e la possibilità di inoltrare ordine “on line”, modificano in tempo reale la disponibilità del prodotto, Paycommerce non garantisce la certezza di assegnazione della merce ordinata, finché l’ordine stesso non sarà visibile nell’area “tracking ordini” con lo stato “appartato”. Le spedizioni prodotti, con consegna in tutta Italia nei termini puramente indicativi di 24,48, 72 ore, salvo diversi accordi, saranno effettuate a mezzo trasportatori definiti a cura di Paycommerce o sua delegata . La merce viaggia a rischio del cliente. In caso di assenza del destinatario al momento della consegna verrà lasciato un avviso ed il cliente dovrà provvedere personalmente a contattare nel più breve tempo possibile il corriere o spedizioniere onde concordare la modalità di consegna. I tempi del recapito, che non supereranno mai, in ogni caso, quelli previsti dall’art.6 Decr. Legisl. 185/1999 (30gg dalla data dell’ordine), possono variare in funzione dello spedizioniere selezionato. Nessuna responsabilità potrà però essere attribuita al fornitore per ritardata o mancata consegna imputabile a causa di forza maggiore o caso fortuito.
Il tempo di consegna, puramente indicativo, potrà subire variazioni per cause di forza maggiore o a causa delle condizioni di traffico e della viabilità in genere o per atto dell’Autorità.La consegna, salvo diverso accordo scritto fra le parti, avverrà a bordo camion e negli orari di ufficio: dalle ore 8.30 alle ore 12.30; dalle 14.00 alle ore 18.00, di tutti i giorni, non festivi, dal lunedì al venerdì. Al momento della consegna della merce, il cliente deve verificare l’integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento accompagnatorio (Fattura o DDT).In caso di difformità, la stessa dovrà essere segnalata sul medesimo documento accompagnatorio e confermata,entro otto giorni di calendario via fax o raccomandata a.r., a Paycommerce al commerciale di riferimento. Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro otto giorni di calendario dal ricevimento. Eventuali anomalie occulte derivanti da danni da trasporto, dovranno essere segnalate per iscritto a mezzo raccomandata a.r. al vettore e in copia ad PayCommerce. Ogni segnalazione oltre i suddetti termini, non sarà presa in considerazione. Per ogni dichiarazione, il cliente si assume la responsabilità piena di quanto dichiarato. Le merci fornite dovranno essere pagate con carta di credito a ½ pos virtuale, con bonifico bancario anticipato, bollettino postale e/o postagiro salvo diverse condizioni che dovranno essere concordate in forma scritta con Paycommerce .

Paycommerce si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di procedere alla spedizione della merce comunque solo dopo l’effettiva visualizzazione del pagamento sul conto postale indicato.
Bollettino Postale su cc nr 001013016348
intestato a Paycommerce srl

Codice IBAN: IT70 D076 0116 0000 0101 3016 348
Codice BIC/SWIFT BPPIITRRXXX
CIN D
ABI 07601
CAB 16000
N. conto 001013016348
Il cliente potrà chiedere l’annullamento dell’ordine o di parte di esso, Paycommerce si riserva l’accettazione dell’annullamento dello stesso. La richiesta di annullamento (ed accettazione della stessa) dovranno avvenire attraverso il modulo online per la cancellazione righe ordini.
In caso di operazione di annullamento di righe ordine ( o di un intero ordine) , nella sola ipotesi in cui la merce sia stata espressamente ordinata da Paycommerce al proprio fornitore , tale funzione sarà possibile ma con pagamento di una fee. .
Tale fee sarà di importo variabile a seconda del “coefficiente di cancellazione” attuale del cliente dato dal rapporto fra il nr di pz. cancellati ed il nrdi pezzi acquistati negli ultimi 6 mesi dalla data odierna. Con coefficiente inferiore all’1,32% non verrà richiesta alcuna fee. Con coefficienti superiori verranno richieste per ciascun pezzo cancellato. . La restituzione delle merci a Paycommerce, dovrà essere richiesta tramite modulo on-line, con l’indicazione dei motivi della richiesta stessa, citando i riferimenti della fatture e/o del DDT e dovrà essere espressamente autorizzata “on line”.La restituzione della merce dovrà essere effettuata previa autorizzazione e assegnazione “on line”del “numero di rientro” ed entro 10 gg lavorativi dalla data di approvazione della richiesta di reso.
La merce restituita potrà essere soggetta a decurtazione (vedere gli importi nel modulo di richiesta resta on-line) nel caso in cui il prodotto: :
  • pur perfettamente integro (chiuso) sia stato ordinato appositamente da Paycommerce al proprio fornitore (prodotti caratterizzati dall’icona K o K ).
  • sia dichiarato aperto;
  • sia dichiarato nel modulo on-line non aperto mentre in realtà lo è.
  • nei casi in cui giunga oltre i 10 giorni lavorativi dal momento del rilascio dell’autorizzazione al rientro.
La merce da restituire, dovrà essere in perfetto stato, nell’imballo originale e spedita in porto franco al nostro magazzino, citando, sul documento, il numero di rientro assegnato. Il consumatore e/o cliente si impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura d’acquisto “on-line”, a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in questo passaggio obbligato nell’acquisto, nonché delle specifiche del prodotto oggetto dell’acquisto, ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui all’artt.3 e 4 del Decr. Legisl. N° 185/1999. .
E’ fatto severo divieto all’acquirente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l’iter per l’esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e l’indirizzo e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. Il consumatore e/o cliente autorizza Paycommerce e si impegna a fornire, a discrezionale richiesta di quest’ultima, copia dei documenti di identità non scaduti. In caso contrario Paycommerce sarà costretta a provvedere alla risoluzione del contratto per inadempimento dell’acquirente. .
Il Cliente manleva Paycommerce da ogni responsabilità derivante dall’emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dal Cliente, essendone il Cliente stesso unico responsabile del corretto inserimento. Eventuali errori di spedizioni o mancanze di materiale dovranno essere segnalate, in forma scritta e/o on-line, secondo le modalità e i termini indicati al punto 9. L’acquisto di materiale presso Paycommerce, comporta l’accettazione integrale delle condizioni di garanzia fornite dal produttore, che possono essere indipendenti dal volere della stessa Paycommerce. Il cliente, pertanto,è consapevole che la merce acquistata sarà garantita dal produttore e alle condizioni dallo stesso previste, ed accetta, quindi, rimossa ogni riserva, tutte le modalità di prestazione della garanzia del produttore, anche con riferimento, a puro titolo esemplificativo, del soggetto gestore della garanzia anche diverso da Paycommerce. Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, il cliente dà atto che “i dati personali” comunicati e/o scambiati, anche in fase di informative precontrattuali, formeranno oggetto di trattamento ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 ,per gli effetti e con le finalità di cui all’art. 24, comma 1, lett. b) e successive modificazioni e integrazioni dello stesso D. Lgs. 196/2003. Resta inoltre inteso che il cliente espressamente acconsente al trasferimento dei “dati personali”ai sensi e per gli effetti dell’art. 43, comma 1, lett. b) del D. Lgs. 196/2003 e, comunque, alla loro comunicazione e diffusione. Per ogni controversia che dovesse insorgere sarà competente il Foro Lecce. Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate, senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione nel sito Internet www.paycommerce.it.
Le presenti condizioni sono state aggiornate il 21 gennaio 2017.